Quiche lorraine

Quiche lorrainedi Louise Pénaud 

– una pasta brisée 

– 500ml di crème fraîche (o panna acida)

– 3 uova

– 200g di pancetta affumicata

– sale, pepe, noce moscata
In una padellina, senza grassi, far dorare la.pancetta tagliata a dadini a fuoco basso, così che rilasci il grasso e si soffrigga un po’.

Nel mentre stendete la pasta briseein una teglia da torta, punzecchiate il fondo, coprite il fondo con della carta forno e versate sopra un bicchiere di lenticchie o fagioli (o perle di ceramica o di metallo apposta per la cottura a bianco delle paste).

Infornate a 200° per 10 minuti.

In una ciotola mescolate le uova con la crème fraîche, salate, pepate e condite con la noce moscata. Versate il grasso della pancetta e mescolate.

Estraete la pasta dal forno, togliete la carta forno per la cottura a bianco, distribuite la pancetta e poi la mistura con le uova.

Cuocete in forno a 200° per 20 minuti circa.

Mangiare tiepido con una bella insalata.
Al posto della panna, per un risultato meno grasso (ma meno buono, eh, va detto) potete tranquillamente usare il latte o parte di latte e parte di panna. Io,per una volta, la volevo fare con gli ingredienti della tradizione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...