Baccalà alla spagnola della nonna Elena

Baccalà alla spagnola della nonna Elenadi Louise Pénaud 
Per 4 persone
– 400 g di baccalà dissalato

– 2/3 patate grosse

– 3 peperoni

– 1 cipolla 

– 2 spicchi d’aglio

– 2 cucchiai di zucchero

– 1 cucchiaio di aceto

– olio, sale, farina, paprika
Affettate sottilmente cipolla e peperoni, tritate l’aglio. In una padella scaldate un cucchiaio di olio evo e fate saltare i peperoni 5 minuti a fuoco vivo. Aggiungete un bicchiere di acqua, salate, mettete lo zucchero, la paprika a sentimento e l’aceto, abbassate al minimo e coprite per 20 minuti.

Nel frattempo fate scaldare un dito di olio in una padella.

Tagliate le patate a rondelle di mezzo centimetro e friggetele finché non sono ben dorate, in più volte, senza sovraccaricare la padella (di modo che l’olio non perda temperatura). Fatele scolare sulla carta assorbente.

Asciugate bene il baccalà, infarinatelo e friggetelo circa 2 minuti per lato.

Accendete il forno a 200°.

In una teglia preparate il fondo con le patate fritte, leggermente salate. Disponete il baccalà fritto sulle patate e infine coprite tutto con la peperonata. Ho scoperto dopo che alla peperonata andrebbero aggiunti pinoli e olive (eh belin se non me lo dicono..).

Infornate 20 minuti e servite con un bicchiere di vino bianco secco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...