Zuppa di pesce alla citronella

image

Zuppa di pesce alla citronella
(Tom som plasalid baimakhamorn) – di Paolino Tona

INGREDIENTI per 4 persone (porzioni non molto abbondanti)

300 g di filetto di pesce bianco (nasello, merluzzo, pescatrice,…)
1 l di latte di cocco
2 lime (o più, se affinità)
2 stecche di citronella
2 spicchi d’aglio
4 scalogni
4 peperoncini rossi (thai se possibile)
8 fettine di galanga (opzionale, non c’era nella ricetta, ma a me piace usarlo)
6 foglie di combava (lime kaffir)
3 rametti di coriandolo
2 cucchiai di salsa di pesce (nam pla)
2 zollette di zucchero (di palma, o di canna, se possibile)
olio di girasole o di arachide
sale

PREPARAZIONE

Sfibrare la citronella, battendola dappertutto con il dorso del coltello (serve anche a fare uscire il profumo), eliminare la base ed eventualmente la scorza esterna se troppo dura (anche cosi’ sarà troppo dura per mangiarla dopo cotta, in genere si scarta).  Tagliarla a pezzi di 5 cm circa .

Tagliare a striscioline sottili le foglie di combava (nella ricetta originale, sono intere, ma a me piacciono cosi). Schiacciare l’aglio. Spremete i lime. Sminuzzate il coriandolo.

Affettare gli scalogni ed i peperoncini, questi ultimi dopo averli battuti con la lama del coltello (di piatto stavolta, sempre per fare uscire il profumo) e privati dei semini, se non volete che sia troppo piccante
Considerate comunque con 4 peperoncini thai vi verra già bella piccante. Soffriggere scalogni e peperoncini in un po’ d’olio per qualche minuto (fino ad ammorbidire leggermente gli scalogni, ma è questione di gusto). Verso la fine aggiungere le fettine di galanga (opzionale)

Tagliare il pesce a pezzi non troppo piccoli.

Portare il latte di cocco a ebollizione, salarlo (poco, perché c’è la salsa di pesce; potete aggiustare alla fine). Gettarvi la citronella, la salsa di pesce, l’aglio schiacciato, gli scalogni con peperoncini e galanga. Mettete il pesce in questo brodo e fate cuocere 10 minuti. Aggiungere il succo di lime (anche qui la quantità è questione di gusto e di succosità dei lime), lo zucchero e le foglie di combava.

Servire calda, spolverata di coriandolo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...