Ravioloni alla Zinty

image

Ravioloni alla Zintydi Annalisa Cinti

Preparare una sfoglia verde con 70 gr di spinaci bolliti e ben strizzati, 2 uova, 350 gr di farina e un cucchiaino di olio. Stendere le strisce, che serviranno poi per preparare i ravioli, e coprire con un telo di plastica (o tovaglia cerata)
Per il ripieno preparare una besciamella molto morbida con 20 gr di burro, 250 ml di latte, 20 gr di farina, noce moscata e sale qb. Unire alla besciamella tre/quattro fettine sottilissime di porro tritate e ripassate in padella nel burro, 4 gherigli di noce sbriciolati al mortaio, tre cucchiai di parmiggiano grattugiato, il tuorlo di un uovo sodo ridotto sbriciolato, e pepe. Aggiustare di sale se necessario e amalgamere il tutto. Dovrebbe risultare un composto piuttosto denso e cremoso, adatto a riempire i ravioli.
Ora disporre il ripieno con un cucchiaino da the di ripieno sulla striscia di pasta, distanziandoli di circa 3 centimetri e richiudere la pasta su se stessa. Poi ritagliare i ravioli in corrisponenza del ripieno con uno stampino o un coppa pasta. Cuocere in acqua bollente finché non galleggiano e scolare in una padella dove si sarà fatto fondere a calore bassissimo un po di burro. Aggiungere qualche fettina di porro e una punta di coltello di curcuma. Impiattare e servire caldissimi.
A noi sono piaciuti 😉

Annunci

3 pensieri su “Ravioloni alla Zinty

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...