Karaage (pollo fritto giapponese)

image

Karaage (pollo fritto giapponese)di Louise Pénaud

– 600 g di sovraccosce di pollo disossate tagliate a bocconi
– 2 cm di zenzero grattuggiato
– 2 spicchi di aglio tritato
– 4 cucchiai di salsa di soia
– 4 cucchiai di saké (o vino bianco secco)
– 2 cucchiai di zucchero
– maizena per impanare
– olio per friggere

Mescolare soia, sake, zucchero, zenzero, aglio; aggiungere il pollo tagliato. Coprire con la pellicola trasparente e far marinare in frigo per 6ore circa.
Fate scaldare abbondante olio in un pentolino (io friggo sempre ad inmersione, quindi uno un pentolino piccolo e lo riempio bene di olio, friggendo poi pochi pezzi alla volta), scolate il pollo per bene e tamponatelo rapidamente con la carta assorbente.
In un sacchetto da congelazione mettete 3/4 cucchiai di maizena e il pollo: chiudete e sbattete bene il sacchetto affinché tutti i pezzi di pollo siano ricoperti (se necessario aggiungete un pochino di maizena) e friggete 3/4 pezzi alla volta a 180° finché non sono ben dorati.
Servite con un po’ di salsa di soia, una tazza di riso giapponese bianco e una verdura di contorno.

Annunci

5 pensieri su “Karaage (pollo fritto giapponese)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...