Sardine grigliate-marinate

11774761_10153011182641569_74917174_n

Sardine grigliate-marinatedi Louise Pénaud

Pulire le sardine (che pizza) privandole di testa. Lavarle bene finchè l’acqua non è più opaca (togliendo il sangue vengono meno amare). Grigliarle su una bistecchiera di ghisa non più di un minuto per lato; la griglia potete ungerla leggermente ma le sardine sono un pesce grasso che ungerà la griglia da solo. Quando sono tutte grigliare metterle in un recipiente con 1/3 di acqua, 1/3 di aceto bianco e 1/3 di vino bianco, aglio in camicia, alloro, prezzemolo, origano, pepe, un goccio di sale fino a coprire i pesci. Aggiungere un peso per essere sicuri che le sardine siano ben sommerse e far riposare una notte in frigo. Il giorno seguente ritirarle dalla marinata e servirle ben irrorate con un ottimo olio di oliva e, per gli amanti dell’aspro, una spruzzata di limone.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...